Luca Carboni

è nato a Bologna e si è diplomato alla scuola d’arte drammatica del Piccolo Teatro di Milano. Negli ultimi 14 anni ha collaborato con molti registi e autori in Italia, Francia e Belgio, fra cui Luca Ronconi, Massimo Castri, Alessandro Marinuzzi, Arthur Nauzyciel, Tatjana Pessoa, Matthew Lenton, prendendo parte ad allestimenti di teatri stabili e compagnie indipendenti. Dal 2009 al 2015 è stato presidente della compagnia teatrale Gli Incauti. È membro di Saveria Project, un collettivo fondato a Bologna con l’intenzione di promuovere e produrre l’arte contemporanea in Italia e all’estero. Dal 2010 ha intrapreso un percorso di ricerca e formazione sull’arte video e sulla gestione di programmi per il montaggio e gli effetti speciali. Ha lavorato alla creazione video dello spettacolo La Baraque per la regia di Tatajana pessoa (Thionville – Saarbrucken, 2015) e di tutte le opere del progetto The Blink Experiment.

 

Gabriel Da Costa

è di origini franco-portoghesi, vive a Bruxelles. Si è diplomato all'Institut National Supérieur des Arts du Spectacle et des Techniques de Diffusion di Bruxelles. Da allora ha sviluppato collaborazioni con diversi registi europei lavorando fra gli altri con Emma Dante, Matthew Lenton, Ingrid Von Wantoch-Rekowski, Sophie Maillard, Tatjana Pessoa, Caspar Langhoff, Daniel Barenboim, Ricci/forte, Falk Richter. È membro fondatore del Collectif Novae di Bruxelles, una giovane realtà molto attiva in Belgio nel campo teatrale e dell’arte contemporanea.  In qualità di regista ha allestito Etal Urbain al Brussel Bravo Festival, COMIDA al Théâtre Les Tanneurs di Bruxelles e lo spettacolo teatrale The Blink Experiment.